Polaroid

Il progetto Thinkers in Polaroid è una diramazione del progetto Thinkers, ma in carta fotografica.
Nasce da un ricordo sbiadito. 

Più o meno nel 2010 è tornata di moda la famosa Polaroid, portandosi appresso questa leggenda:


Con l’avvento del digitale, la Polaroid e le macchine fotografiche a pellicola sono andate  sempre più in rovina, tanto che, nei primi anni 2000, si vociferava appunto, che la Polaroid avesse venduto i diritti ad Impossible Project, senza tuttavia vendere la “ricetta” del processo chimico per le famose istantanee.

Ricordo che andarono a ruba, anche se super costossissime, tutti rispolveravano la loro vecchia Polaroid (nel mio caso quella del mio babbo) ed iniziarono a scattare a più non posso.
Non avendogli venduto la “ricetta” però, le pellicole (la maggior parte) risultarono difettose e sbiadirono.

A me non è mai andata giù questa cosa e quindi le ho tenute da parte perchè sapevo che prima o poi mi sarei inventata qualcosa che me le avrebbe fatte rivalutare.
Difatti nel 2018 ho iniziato a disegnare sopra queste polaroid sbiadite, creando dei ricordi nuovi, dei ricordi che facessero pensare.

Incisioni

Le incisioni fanno parte del periodo accademico.

Sono opere d’arte grafica, eseguite con tecnica “Monotipo” e “Xilografia

Contatti

carlotta.sangaletti@hotmail.it

+39 329 541 5801

© 2020 - charlottelebleu.com

P. Iva 02659160994

Realizzato da CHEZBebe